RUGER PRECISION RIFLE CAL.308 WIN 20"

1.590,00 IVA inclusa

Disponibilità:
Codice prodotto F65183394
Categoria ..ARMI NUOVE - LUNGHE
Marca RUGER
Disponibilità

Segnala ad un amico

Altre domande ?


Precision Rifle

Indice
Istruzioni per l’installazione del lucchetto di blocco
Informazioni generali
Nomenclatura
Funzionamento della sicura
Sconfezionamento dell’arma
Munizioni
Caricatori
Cura e mantenimento del caricatore
Caricamento e sparo (con il caricatore)
Caricamento e sparo (senza caricatore)
Scaricare l’arma
Risoluzione di un inceppamento
Come minimizzare gli inceppamenti
Regolazione del calcio
Regolazione del peso di scatto
Accessori
Smontaggio
Smontaggio della carcassa inferiore
Inversione della sicura manuale
Pacchetto di scatto
Come pulire il pacchetto di scatto
Cura e manutenzione
Rimontaggio
Conservazione
Le regole del maneggio in sicurezza delle armi !
“Ruger” è un marchio registrato !
precision rifle

Informazioni generali e caratteristiche meccaniche
La carabina Ruger Precision rifle funziona a ripetizione con otturatore girevole-scorrevole ed è
alimentata con caricatore. Il design è progettato per scaricare il rinculo dalla carcassa al
calciolo in modo perfettamente rettilineo, senza l’uso di un bedding tradizionale. I materiali
utilizzati in questa Ruger Precision rifle sono acciaio e lega leggera aeronautica. Il design e le
caratteristiche della Ruger Precision rifle sono state attentamente studiate al fine di consentire
l’utilizzo di accessori Ruger o aftermarket, tipici delle moderne carabine sportive. !
Le caratteristiche salienti della Ruger Precision rifle comprendono un nuovo pacchetto di
scatto regolabile dall’esterno; un sistema di ritegno del serbatoio che accetta due tipi di
caricatore: M110/Sr25/Dpms/Magpul oppure Aics; un calcio pieghevole e regolabile in
lunghezza e altezza dell’appoggiaguancia; una slitta porta ottica inclinata di 20 moa. !
7
precision rifle
!

Funzionamento della sicura
La sicura manuale della carabina Ruger precision rifle si trova sul lato sinistro della carcassa
inferiore, alle spalle del grilletto. Può essere inserita solo se il percussore è armato (sollevando
il manubrio dell’otturatore, si provoca l’armamento del percussore). La sicura è inserita quando
la leva è in posizione orizzontale, puntando verso la parola “SAFE” (fig. 4). Quando la sicura è
inserita, blocca il grilletto. La sicura si disinserisce ruotando la leva in posizione verticale. La
leva si arresterà quando punta verso la parola “FIRE”. !
ATTENZIONE: quando si manipola la sicura, TENERE LE DITA FUORI DAL PONTICELLO!
Quando la sicura è disinserita e si preme il grilletto, l’arma sparerà. !
La sicura deve sempre essere inserita, salvo quando si sta effettivamente sparando. !
Se la sicura non funziona correttamente, o sembra che si muova troppo facilmente, o sembra
che non resti saldamente posizionata su una delle due posizioni, l’arma non deve essere
usata e deve essere fatta ispezionare a un armiere competente. !
! !
Fig. 4. Sicura inserita Sicura disinserita !
ATTENZIONE – SICURA MANUALE
Tenete la sicura inserita finché non vi accingete a sparare. Spostate sempre completamente la
sicura sulla sua posizione prevista e controllatela. La sicura deve sempre essere
completamente ruotata su “SAFE” per essere inserita. Mai fare affidamento su un meccanismo
9
precision rifle
di sicura o su un qualsiasi dispositivo meccanico per giustificare un maneggio imprudente o
per consentire che l’arma sia puntata in direzione non sicura. L’unica carabina “sicura” è quella
in cui l’otturatore è aperto, la camera è vuota e il caricatore è rimosso. !
IMPARATE A USARE LA SICURA !
precision rifle
10
!
Sconfezionamento dell’arma !

precision rifle
12
!
! !
7. Continuare a spingere in avanti l’otturatore fino a fondo corsa, quindi ruotare il manubrio
verso il basso per bloccarlo in posizione. Notare che l’otturatore deve essere in perfetta
chiusura e NON sporgere dalla parte posteriore della carcassa, prima di distendere il
calcio in posizione di impiego. Se si distende la calciatura quando l’otturatore protrude
dalla parte posteriore della carcassa, si possono verificare danni all’arma. !
13
precision rifle
!
ATTENZIONE – APERTURA DELLA CALCIATURA
L’otturatore della carabina deve sempre essere in posizione di chiusura (manubrio abbassato)
quando si apre o si chiude la calciatura. Se non si chiude perfettamente l’otturatore, si può
danneggiare la sua parte posteriore. !
CHIUDERE L’OTTURATORE PRIMA DI APRIRE O CHIUDERE LA CALCIATURA !
8. Distendere la calciatura finché non è allineata con la carcassa e non si aggancia in tale
posizione. Quando l’apposito ritegno la aggancia, deve sentirsi un sonoro “click”.
9. Sollevare il manubrio e arretrare l’otturatore.
10.Assicurarsi che arma e caricatore siano completamente vuoti! A questo punto, il
caricatore non deve trovarsi nell’arma.
11.L’arma è ora montata. Continuate nella lettura del manuale per familiarizzare con le
caratteristiche e il funzionamento della carabina Ruger Precision rifle. !
precision rifle
14
!
Munizioni
La carabina Ruger Precision rifle è camerata per molti dei più diffusi calibri prodotti in accordo
con gli standard industriali. Il particolare calibro di ogni carabina è impresso sulla canna. Usate
solo cartucce del calibro specifico marcato sulla canna. !
Usate solo munizioni di fabbrica, caricate nel rispetto degli standard industriali statunitensi. !
ATTENZIONE – MUNIZIONI
L’uso di cartucce di tipo errato, ostruzioni nella canna, sovra-caricamenti di polvere o
componenti non corrette può provocare la morte, serie lesioni e danni. Anche l’arma più
robusta può essere danneggiata da un eccesso di pressione.
Indossare SEMPRE occhiali da tiro e protezioni acustiche. !
LE MUNIZIONI SBAGLIATE DISTRUGGONO LE ARMI !
AVVISO SULLE MUNIZIONI (CARTUCCE)
Escludiamo specificamente qualsiasi responsabilità per danni o lesioni in qualsiasi modo
accadute in combinazione con, o risultanti dall’uso nelle armi Ruger di munizioni difettose, non
standard, ricaricate o di cartucce diverse da quelle per cui l’arma fu originariamente camerata. !
ATTENZIONE: ESPOSIZIONE AL PIOMBO
Utilizzare le armi in aree poco ventilate, pulire le armi o maneggiare le cartucce può esporre a
intossicazione da piombo o altre sostanze riconosciute dallo Stato della California come causa
di malformazioni dei nascituri, problemi riproduttivi e altre lesioni serie. Assicurate adeguata
ventilazione tutto il tempo e lavatevi accuratamente le mani dopo l’esposizione. !
15
precision rifle
!
Caricatori
Il sistema di ritegno del caricatore brevettato della carabina Ruger Precision rifle accetta due
differenti tipi di caricatore: M110/Sr25/Dpms/Magpul e Aics. Ruger ha testato questi modelli di
caricatore e ha scelto il modello Magpul Pmag Gen M3 per la dotazione di serie.
Il calibro corretto dell’arma è impresso sulla canna e, anche se il caricatore è marcato 7,62x51,
dovrà essere caricato solo con cartucce del calibro corrispondente a quello impresso sulla
canna. Come sempre, Ruger raccomanda l’uso di caricatori di alta qualità, puliti e in buono
stato. !
! !
Non devono essere usati caricatori danneggiati, non standard o montati in modo non corretto,
perché possono causare malfunzionamenti. !
Inserimento del caricatore
Impratichitevi con gli importanti aspetti del maneggio dell’arma descritti qui di seguito (con
l’arma scarica), finché non sarete in grado di eseguirli con abilità e confidenza. Prima di
caricare l’arma, leggete completamente il manuale e assicuratevi che la canna sia rivolta in
direzione sicura. Non caricate l’arma finché non siete pronti a usarla! L’arma può essere
caricata con l’otturatore aperto o chiuso, ma tenendolo in apertura è più facile verificare la
condizione della camera di cartuccia. Inoltre, in questo modo è più facile inserire il caricatore
nell’arma, perché richiede meno sforzo. !
1. Tenere la canna rivolta in direzione sicura.
2. Inserire la sicura manuale (Fig. 4).
precision rifle
16
3. Tenendo il caricatore come in fig. 8, inserirlo nel bocchettone e spingere verso l’alto fino
a sentire il “click” dell’ingaggio da parte del ritegno. !
!
4. Controllare che il caricatore sia correttamente agganciato tirandolo verso il basso. !
Rimozione del caricatore
1. Tenere la canna rivolta in direzione sicura.
2. Inserire la sicura manuale (fig. 4).
3. Tenere il caricatore come in fig. 9, afferrandolo insieme alla leva di ritegno. Spingere in
avanti la leva per disimpegnare il caricatore. Con la pressione della leva, si avvertiranno
due tempi distinti e la resistenza aumenterà nel secondo tempo (questo è normale, in
particolare, per i caricatori con ritegno che agisce lateralmente). !
! !
17
precision rifle
4. Una volta che la corsa della leva di ritegno si è esaurita, si sfila il caricatore dal basso e
si interrompe la pressione sulla leva. Per minimizzare la possibilità di danni e
malfunzionamenti, è bene non lasciar cadere il caricatore per terra. !
Caricamento del caricatore
Usate solo munizioni pulite e asciutte, del calibro corretto, in buone condizioni e prodotte
secondo gli standard industriali statunitensi. Con l’estremità rastremata del caricatore rivolta in
avanti, appoggiate una cartuccia tra i labbri del caricatore, con la punta rivolta in avanti (fig.
10). Spingete la cartuccia verso il basso, finché non viene trattenuta dai labbri di
alimentazione. Assicuratevi di far scivolare la cartuccia all’indietro finché non appoggia contro
la parte posteriore del caricatore. Appoggiate la cartuccia successiva al di sopra e ripetete la
procedura finché non avrete inserito il numero desiderato di cartucce, o fino ad aver raggiunto
la massima capacità. !
! !
Cura e manutenzione del caricatore
Controllate frequentemente il caricatore per assicurare che l’elevatore scorra liberamente e
abbia adeguata spinta da parte della molla, in modo che ciascuna cartuccia venga sollevata
rapidamente in posizione di alimentazione.
Per testare la tensione della molla, caricate una cartuccia nel caricatore e, quindi, spingete
fermamente con il dito contro la cartuccia, abbassandola. Quindi rimuovete il dito rapidamente,
la cartuccia dovrà sollevarsi istantaneamente in posizione di alimentazione. Se non avviene, il
caricatore deve essere pulito. Se anche la pulizia non ripristina la tensione della molla, non
usate il caricatore (dopo il test, rimuovete la cartuccia).
precision rifle
18
Quando è necessaria la pulizia, usate un solvente che non degradi le componenti in polimero
o in metallo. !
Caricamento e sparo (con il caricatore)
1. Tenere la volata rivolta in direzione sicura.
2. Inserire la sicura manuale (fig. 4).
3. Sollevare il manubrio e arretrare a fondo corsa l’otturatore.
4. Inserire il caricatore carico (fig. 8). Non camerare la cartuccia finché non si è pronti a
sparare.
5. Portare l’otturatore in chiusura, in questo modo preleverà una cartuccia dal caricatore e
la spingerà in camera.
6. Abbassare il manubrio e tenere la sicura inserita. Se si desidera riportare il caricatore
alla massima capacità, lo si può rimuovere, inserire una cartuccia aggiuntiva e
reinserirlo nell’arma.
7. Con la cartuccia in camera e l’arma puntata in direzione sicura, disinserite la sicura
manuale. La pressione sul grilletto provocherà lo sparo. Accertatevi sempre dell’idoneità
del parapalle e di ciò che andrà a colpire il proiettile quando si sparerà.
8. Una volta che il colpo è partito, si può riaprire e richiudere l’otturatore per espellere il
bossolo e camerare un’altra cartuccia da sparare.
9. Una volta che è stato sparato il numero di colpi desiderato, sollevare il manubrio e aprire
l’otturatore a fondo corsa.
10.Inserire la sicura manuale (fig. 4). Notare che per l’inserimento della sicura, è
necessario che il percussore sia armato. Il percussore si arma sollevando il manubrio
dell’otturatore. !
Caricamento e sparo (senza caricatore)
1. Tenere la volata rivolta in direzione sicura.
2. Inserire la sicura manuale (fig. 4).
3. Sollevare il manubrio e arretrare a fondo corsa l’otturatore.
4. Non camerare la cartuccia finché non si è pronti a sparare. Quando si è pronti a
sparare, introdurre una cartuccia direttamente nella camera e richiudere l’otturatore.
5. Abbassare il manubrio e tenere la sicura inserita. Se lo si desidera, è possibile inserire
un caricatore vuoto, parzialmente o totalmente carico.
6. Con la cartuccia in camera e l’arma puntata in direzione sicura, disinserite la sicura
manuale. La pressione sul grilletto provocherà lo sparo. Accertatevi sempre dell’idoneità
del parapalle e di ciò che andrà a colpire il proiettile quando si sparerà.
19
precision rifle
7. Una volta che è stato sparato il numero di colpi desiderato, sollevare il manubrio e aprire
l’otturatore a fondo corsa. Notare che per l’inserimento della sicura, è necessario che il
percussore sia armato. Il percussore si arma sollevando il manubrio dell’otturatore.
8. Inserire la sicura manuale (fig. 4). !
ATTENZIONE – CARICAMENTO
Dovete conoscere il calibro della vostra arma e caricare solo cartucce di quel calibro!
Prima del caricamento, accertatevi che l’innesco di ciascuna cartuccia sia inserito
completamente nella sua sede, risultando a livello del fondello o appena più basso. In caso
contrario, può verificarsi uno sparo accidentale non appena si chiude l’otturatore, con
conseguenti possibili lesioni al tiratore e agli astanti.
Se la cartuccia non viene camerata fluidamente, non forzate. Controllate la canna e la camera
e accertatevi che ciascuna cartuccia sia del calibro corretto e delle dimensioni corrette. Se non
potete determinare il motivo per cui la cartuccia non camera, fate ispezionare l’arma a un
armiere. !
SIATE CERTI CHE QUELLO CHE CAMERATE SIA IL CALIBRO GIUSTO !
ATTENZIONE: non toccate il grilletto finché non siete effettivamente pronti a sparare. !
ATTENZIONE – MANEGGIO
Mai portare l’arma carica con la sicura disinserita. Se l’arma cade o viene urtata con la sicura
disinserita, può sparare, anche se il grilletto non viene direttamente urtato o toccato. Mai
appoggiare l’arma carica contro qualsiasi oggetto come muri, siepi, veicoli, alberi eccetera,
perché c’è sempre la possibilità che l’arma scivoli dalla sua posizione e cada con sufficiente
forza da lasciar partire il colpo. Tenere la sicura inserita finché non si sta sparando. !
LE ARMI POSSONO SPARARE SE CADONO !
precision rifle
20
!
Scaricamento dell’arma
ATTENZIONE: la sequenza deve essere rispettata tassativamente. In caso contrario si può
camerare accidentalmente una cartuccia! !
1. Tenere la volata puntata in direzione sicura sempre, e le dita lontane dal grilletto.
2. Inserire la sicura manuale, se il percussore è armato (fig.4).
3. Rimuovere il caricatore, RICORDANDO che anche se il caricatore è rimosso, se c’è una
cartuccia in camera, l’arma può sparare!
4. Sollevare il manubrio e aprire l’otturatore a fondo corsa, estraendo ed espellendo la
cartuccia eventualmente camerata.
5. Inserire la sicura manuale (fig. 4), tenendo presente che per poterla inserire è
necessario che il percussore sia armato.
6. Controllare due volte visivamente che la camera sia vuota. A questo punto, il caricatore
deve essere rimosso dall’arma. !
!
Corretta sequenza di scaricamento. !
ATTENZIONE – SCARICAMENTO
21
precision rifle
Rimuovere le cartucce dal caricatore non è sufficiente a prevenire lo sparo! Quando c’è una
cartuccia in camera e la sicura è disinserita, il colpo partirà se si preme il grilletto. È
assolutamente essenziale che l’utilizzatore conosca la procedura completa di scaricamento
dell’arma. “Completamente” significa svuotare il caricatore e rimuovere la cartuccia dalla
camera. La sicura deve essere sempre inserita quando si scarica l’arma. Consultate la
sezione “funzionamento della sicura” di questo manuale. !
L’ARMA SPARA ANCHE CON IL CARICATORE VUOTO O RIMOSSO. !
Risoluzione degli inceppamenti
Se si verifica un inceppamento, inserire immediatamente la sicura e accertarsi che la volata
sia puntata in direzione sicura.
Quindi, studiare la situazione per determinare la natura dell’inceppamento e il modo migliore
per risolverlo. !
- Se una cartuccia o un bossolo si incastra tra l’otturatore le canna, o contro una cartuccia
già presente nella camera, rimuovete il caricatore dall’arma, arretrate l’otturatore e
rimuovete la cartuccia o il bossolo inceppati. Se c’è una cartuccia in camera,
rimuovetela.
- Se dovete estrarre una cartuccia incastrata in camera, non utilizzate alcun tipo di
utensile che possa agire come “percussore” e far partire l’innesco in caso di urto.
- Dopo la risoluzione di un inceppamento, ispezionate il meccanismo per verificare se la
causa del problema possa essere la sporcizia. Un eccesso di lubrificante o grasso può
causare poca fluidità di alimentazione o problemi di estrazione. L’accumulo di sporco o
grasso sulla faccia dell’otturatore, sotto l’estrattore, nella camera o nel caricatore può
dare problemi di alimentazione (consultare la sezione “cura e manutenzione”).
- Dopo la risoluzione di un inceppamento, ispezionate tutte le cartucce che sono state
rimosse dall’arma e smaltite in sicurezza quelle che siano in qualsiasi modo
danneggiate.
- Se sembra che l’arma e il caricatore non siano difettosi e che l’inceppamento sia stato
causato dalla cartuccia utilizzata, provate un altro tipo di munizioni.
- Esaminate i bossoli sparati. Se sono rigonfi o rotti, non utilizzate più quelle cartucce e
portate l’arma da un armiere per farla esaminare.
- Se le procedure sopra descritte non consentono comunque di avere un’alimentazione
affidabile, non usate l’arma e portatela a un armiere per ispezione e riparazione, se
necessaria. !
ATTENZIONE – MALFUNZIONAMENTI
precision rifle
22
Se una cartuccia si impunta o si inceppa quando viene camerata o quando viene sfilata dal
caricatore verso la camera, non forzatela in camera premendo o urtando la manetta
dell’otturatore. La maggior parte degli inceppamenti in fase di alimentazione sono causati da
un improprio caricamento del caricatore, o da cartucce non corrette o difettose.
Qualsiasi sia la causa, il tiratore deve prima di tutto riconoscere che gli inceppamenti possono
tradursi in una situazione potenzialmente molto pericolosa, che può causare l’accensione della
cartuccia prima che venga camerata. Se questo avviene, la cartuccia si romperà e i suoi
frammenti saranno proiettati fuori dall’arma con forza sufficiente da causare lesioni. Indossare
sempre occhiali e protezioni acustiche! !
COLPIRE UN INNESCO FA PARTIRE IL COLPO !
Minimizzare i malfunzionamenti
Le armi di tutti i tipi sono suscettibili di malfunzionamenti occasionali, perché la cartuccia non
viene alimentata correttamente dal caricatore alla camera, o perché la cartuccia o il bossolo
non vengono estratti ed espulsi. Per minimizzare la possibilità di questi problemi, il tiratore
deve:
- Usare munizioni del calibro corretto, caricate secondo gli standard industriali americani.
Non usare cartucce deformate o ricaricate.
- Pulire e lubrificare l’arma in accordo con le istruzioni di questo manuale.
- Imparare a maneggiare correttamente l’otturatore e a caricare e scaricare correttamente
la camera e il caricatore.
- Se il meccanismo dà segni di non funzionare correttamente, o se una parte è
danneggiata o rotta, non usare l’arma. Fatela ispezionare e riparare. !
23
precision rifle
!
Regolazione del calcio
La carabina Ruger Precision rifle è dotata di calcio pieghevole e regolabile in lunghezza e
altezza dell’appoggiaguancia. !
ATTENZIONE – CALCIO PIEGHEVOLE
L’otturatore dell’arma deve sempre essere in posizione di perfetta chiusura quando si dispiega
o si ripiega il calcio. In caso contrario, si può danneggiare la sede dell’otturatore o l’otturatore
medesimo. !
CHIUDERE L’OTTURATORE PRIMA DI APRIRE O CHIUDERE IL CALCIO !
Per chiudere il calcio:
1. Tenere l’arma rivolta in direzione sicura e inserire la sicura manuale (Fig. 4).
2. Controllare che camera e caricatore siano vuoti. Rimuovere il caricatore.
3. Chiudere l’otturatore.
4. Premere il pulsante di ritegno del calcio (fig. 11) e ripiegarlo sulla sinistra (fig. 12). !
! !
Per bloccare il calcio in posizione ripiegata, ruotare il ritegno sul lato opposto rispetto al
pulsante di un quarto di giro in senso orario (fig. 13). !
precision rifle
24
! !
Per dispiegare il calcio:
1. Tenere l’arma rivolta in direzione sicura e inserire la sicura manuale (Fig. 4).
2. Controllare che camera e caricatore siano vuoti. Rimuovere il caricatore.
3. Accertarsi che l’otturatore sia perfettamente chiuso.
4. Ruotare il ritegno sul lato opposto rispetto al pulsante di un quarto di giro in senso
antiorario, quindi distendere il calcio finché non scatta in posizione. !
Per regolare la lunghezza:
1. Aprire le leve di frizione sull’appoggiaguancia e sul telaio della calciatura (fig. 14). Il
gruppo del calciolo potrà essere fatto scorrere in avanti e all’indietro, regolando così la
lunghezza del calcio (fig. 15). Notare che il calciolo e l’appoggiaguancia si muovono
entrambi, quando le leve di frizione sono sganciate. !
25
precision rifle
! !
2. Per bloccare il calciolo in posizione, è necessario che le nervature sull’asse del calciolo
(fig. 16a) e sui lati della slitta Picatinny inferiore (fig. 16b) siano allineati con la parte
posteriore del telaio del calcio (fig. 16). Gli incrementi di lunghezza del calcio sono a
intervalli di 0,25 pollici. La lunghezza del calcio va regolata prima di occuparsi
dell’altezza dell’appoggiaguancia. !
precision rifle
26
! !
Regolazione dell’appoggiaguancia
1. Aprire la leva di frizione dell’appoggiaguancia (fig. 18). !
27
precision rifle
! !
2. Premere gentilmente l’appoggiaguancia, all’altezza dell’aquila del logo Ruger (fig. 19).
3. Spostare l’appoggiaguancia verso l’alto o il basso fino all’altezza desiderata. Ogni “click”
è a intervalli di 1/16 di pollice (fig. 19).
4. Bloccare nuovamente la frizione (fig. 20).
5. La leva di frizione può essere ripiegata verso l’alto o verso il basso, in modo da facilitare
una successiva regolazione. !
!
6. Per spostare l’appoggiaguancia in avanti e all’indietro, prima è necessario aprire la leva
di frizione e ruotarla di 180 gradi. A questo punto è possibile spostare l’appoggiaguancia
in senso orizzontale, nella posizione desiderata. Infine, si ruota nuovamente di 180 gradi
la frizione e la si blocca (fig. 21). !
precision rifle
28
! !
Come spostare la frizione sul lato opposto del calcio:
1. La leva di frizione può essere spostata sul lato opposto del calcio. Per invertire la
posizione, sbloccare la frizione, rimuovere il dado, la rondella e la molla (fig. 22). !
! !
2. Quindi, rimuovere la leva di frizione con molla e rondella dal lato opposto (fig. 23). !
29
precision rifle
! !
3. Rimontare dal lato opposto. !
NOTA: le leve di frizione devono bloccarsi saldamente, ma senza essere serrate oltre il
necessario. Se ciò si verifica, aprire la leva di frizione e allentare il dado di tenuta sul lato
opposto di un quarto di giro, quindi ripiegare la leva per testarne la tensione. Ripetere finché la
leva non si serra con facilità, assicurando però un bloccaggio saldo a calciolo e
appoggiaguancia. !
4. Una ulteriore possibilità di regolazione dell’appoggiaguancia, prevede che quest’ultimo
possa essere rimosso e rimontato alla rovescia (fig. 24). !
! !
precision rifle
30
Regolazione dell’angolo del calciolo
1. Assicurarsi che entrambe le frizioni siano serrate (fig. 20).
2. Con una chiave Allen da 9/64”, rimuovere le due viti nella parte posteriore del calciolo, e
rimuoverlo (fig. 25). !
! !
3. Con una chiave Allen da 5/32” e una chiave da ½” applicata sulla parte anteriore
dell’asse del calciolo, svitare e rimuovere la vite centrale sul telaio del calciolo (fig. 26).
4. Con una chiave Allen da 5/32”, allentare la vite inferiore del telaio del calciolo (fig. 27). !
31
precision rifle
! !
5. L’angolo del calciolo può essere regolato di 9 gradi verso destra o sinistra, cambiando il
foro attraverso cui passa la vite centrale. Selezionate l’inclinazione desiderata e
reinserite la vite centrale.
6. Reinstallate la vite inferiore con la chiave da 5/32”.
7. Serrare la vite centrale con una chiave da ½” e una chiave Allen da 5/32”.
8. Rimontare il calciolo con la chiave Allen da 9/64”. !
precision rifle
32
!
Regolazione del peso di scatto
Il peso di scatto può essere regolato da un minimo di 1.000 a un massimo di 2.300 grammi. !
Per regolare lo scatto:
1. Tenere la canna puntata in direzione sicura e le dita fuori dal ponticello.
2. Inserire la sicura manuale, se il percussore è armato. Il percussore si arma sollevando il
manubrio dell’otturatore.
3. Rimuovere il caricatore, RICORDANDO che anche se il caricatore è rimosso, se c’è un
colpo in canna l’arma spara!
4. Sollevare il manubrio e arretrare l’otturatore a fondo corsa, estraendo ed espellendo la
cartuccia eventualmente camerata.
5. Inserire la sicura manuale (fig. 4).
6. Controllare due volte la camera per assicurare che sia vuota. A questo punto, il
caricatore non deve essere nell’arma.
7. Ruotare l’arma in modo che il bocchettone del caricatore sia rivolto verso l’alto.
8. La leva di ritegno del caricatore è dotata di una feritoia. Inserire l’estremità lunga di una
chiave Allen da 5/64” nella feritoia, attraverso lo scasso squadrato nella carcassa
inferiore (fig. 28). Nota: per questo scopo, è fornita una chiave Allen nel fodero
dell’otturatore, all’estremità posteriore dell’otturatore medesimo.
9. La vite di regolazione è stata trattata con liquido frenafiletti, e può essere difficile da
ruotare. Ruotandola in senso orario si aumenta il peso di scatto, in senso antiorario si
riduce. L’intera corsa di regolazione è di circa 6 giri completi. Ruotare la vite oltre questo
intervallo non provocherà ulteriori aumenti o diminuzioni del peso di scatto. !
! !
33
precision rifle
10.Si suggerisce di non ruotare la vite di incrementi maggiori di mezzo giro, e testare
quindi il peso di sgancio, prima di un’ulteriore regolazione. Ripetere la procedura fino al
raggiungimento del peso di sgancio desiderato. È bene prendere confidenza con il peso
di sgancio scattando in bianco (assicurarsi che il caricatore sia rimosso, la camera vuota
e l’arma puntata in direzione sicura), dopo aver modificato il peso di sgancio, prima di
usare munizioni cariche. !
VERIFICARE sempre due volte che la camera sia vuota, prima di scattare in bianco. !
Accessori
Installazione della maglietta porta cinghia a sgancio rapido: !
La vostra carabina Ruger Precision rifle è dotata di numerosi punti di attacco per le magliette
porta cinghia a sgancio rapido (Qd). Ce n’è una sul lato sinistro del calcio regolabile (fig. 29),
una nella parte posteriore della carcassa inferiore quando il calcio è ripiegato (fig. 30) e una
sul supporto del calciolo (fig. 31). Una maglietta a sgancio rapido (non fornita) può essere
inserita premendo il pulsante centrale (fig. 32) e inserendola in uno qualsiasi degli attacchi
predisposti sull’arma (il funzionamento della maglietta portacinghia può cambiare, a seconda
dello specifico produttore). Per rimuovere la maglietta, basta premere il pulsante e sfilarla dalla
sede (fig. 32). !
precision rifle
34
! !
Inversione del punto di attacco per le magliette portacinghia
Il punto di attacco per la maglietta portacinghia sul lato del calcio regolabile può essere
collocato sul lato opposto. Per girarlo:
1. Allentare l’imbocco per la maglietta con una chiave da 12 mm (fig. 33).
2. Con una chiave Allen da 1/8” rimuovere la vite sul lato opposto (fig. 34).
3. Portare la vite sul lato opposto e serrarla con una chiave Allen da 1/8”. NOTA: la vite
deve essere serrata sull’asse del calciolo prima di installare l’imbocco per la cinghia.
4. Rimontare l’imbocco con la chiave di 12 mm.
35
precision rifle
! !
Applicazione dell’attacco a sgancio rapido per la cinghia:
La vostra carabina Ruger Precision rifle è dotata di un attacco Qd che può essere montato
sull’astina, sfruttando i fori di montaggio Key mod (l’attacco è inserito nel kit accessori nella
confezione). Per applicare l’attacco a sgancio rapido, allentare la vite di tenuta con una chiave
Allen da 3/32”, far scorrere l’attacco sul foro Key mod prescelto (fig. 35). La vite sulla piastrina
dell’attacco deve essere rivolta verso la volata (quindi l’attacco per la maglietta deve trovarsi
rivolto verso il calcio). Serrare la vite di tenuta con la chiave di 3/32” (fig. 36). !
! !
Applicazione della slitta Picatinny:
precision rifle
36
La vostra carabina Ruger Precision rifle è dotata di una sezione di slitta Picatinny (Mil spec
1913) che può essere montata sull’astina grazie all’interfaccia Key mod e utilizzata per
l’applicazione di torce, laser o altri accessori compatibili. La slitta è contenuta del kit accessori
nella confezione. Il kit comprende anche una maglietta porta cinghia convenzionale che può
essere applicata alla slitta Picatinny e utilizzata come punto per il fissaggio di un bipiede. !
Per installare la maglietta porta cinghia sulla slitta Picatinny, rimuovere la vite centrale con una
chiave Allen da 3/32”. Prestare attenzione a tenere il dado in posizione quando si rimuove la
vite (se il dado cade, è necessario rimontarlo nella posizione corretta, come in fig. 38). Avvitare
la maglietta nel dado, per pochi giri (fig. 39). !
! !
37
precision rifle
! !
Per applicare la slitta Picatinny, allentare le viti con la chiave Allen di 3/32” (in dotazione) e
allentare la maglietta portacinghia (se installata). Quindi, far scorrere i dadi sul lato interno
della slitta dentro le sedi Key mod sull’astina (fig. 40A e 40B). !
precision rifle
38
! !
Serrare le viti con la chiave Allen (fig. 41). Serrare e allineare la maglietta portacinghia in modo
che risulti perpendicolare alla canna (fig. 42). !
! !
39
precision rifle
ATTENZIONE – SMONTAGGIO
Scaricare sempre l’arma prima di procedere con pulizia, lubrificazione, smontaggio e
montaggio. !
SCARICARE PRIMA DELLA MANUTENZIONE !
Smontaggio
(l’arma deve essere prima scaricata) !
Questa sezione copre lo smontaggio della Ruger Precision rifle. Lo smontaggio deve essere
eseguito solo fino al livello necessario per la particolare area di cui ci si sta occupando.
Smontaggi ulteriori rispetto a quanto indicato in questo manuale non sono raccomandati e
possono compromettere il funzionamento. !
Un video on-line con la procedura di smontaggio può essere visionato cliccando su
www.ruger.com/precisionrifle. !
È preferibile eseguire questa procedura su un banco di lavoro o un tavolo con una copertura.
Una tovaglia o un vecchio strofinaccio possono fare al caso. La copertura non solo diminuisce
il rischio di far scivolare o graffiare l’arma, ma può servire anche a catturare spine o molle che
altrimenti possono andare perdute. È consigliabile disporre di un contenitore, come una
scatola da scarpe, per riporvi le parti rimosse dall’arma.
Prima di accingersi a smontare l’arma per la prima volta, studiate il disegno delle parti per
prendere pratica con la relativa posizione, aspetto e nome di ciascuna parte. Procedete con lo
smontaggio lentamente e osservate con attenzione la posizione del componente prima di
cominciare a rimuoverlo. Se una parte è sotto la tensione di una molla rimuovetela con
cautela, anticipando la direzione di fuga della molla.
ATTENZIONE: Se si perde una molla o un pistoncino, non usate un sostituto. La corretta
tensione delle molle è vitale per un funzionamento sicuro e affidabile dell’arma. Prima di
cominciare lo smontaggio, rimuovete tutti gli accessori non necessari, che possano interferire
con il maneggio. !
La procedura di smontaggio
1. Tenere la volata rivolta in direzione sicura e le dita fuori dal ponticello.
2. Inserire la sicura manuale, se il percussore è armato.
3. Rimuovere il caricatore RICORDANDO che l’arma può comunque sparare se c’è un
colpo in camera!
precision rifle
40
4. Sollevare il manubrio e arretrare l’otturatore, estraendo ed espellendo la cartuccia
eventualmente camerata.
5. Se la sicura è disinserita, inserirla (fig. 4).
6. Controllare due volte che la camera sia vuota. A questo punto, il caricatore non deve
trovarsi nell’arma.
7. Per rimuovere l’otturatore: chiuderlo e premere il pulsante di sgancio del calcio (fig. 43). !
! !
Ripiegare il calcio lateralmente (fig. 44). Ruotare la parte opposta del pulsante di un quarto di
giro in senso orario per bloccare il calcio in posizione ripiegata (fig. 13). Rimuovere l’otturatore
sollevando il manubrio e arretrandolo, mentre allo stesso tempo si preme sulla parte posteriore
del ritegno dell’otturatore, posto sul lato sinistro della carcassa (fig. 45). Questo è quanto serve
per la pulizia ordinaria dell’arma. !
!
41
precision rifle
!
Smontaggio dell’otturatore per la pulizia
Se l’arma è stata usata intensivamente, può essere occasionalmente necessario lubrificare le
camme di armamento. Ciò, però, non è necessario durante le tipiche situazioni d’uso.
Per pulire l’otturatore, NOTA: il noce di armamento ruota solo se viene girato in senso orario,
rispetto al corpo otturatore (visto dalla parte posteriore, fig. 7). Non ruotate il noce oltre le
posizioni illustrate in questa istruzione. Se il noce ruota troppo, può “cadere” oltre il limite del
profilo a camme di armamento e richiedere, quindi, uno sforzo notevole e l’aiuto di utensili per
ritornare in posizione corretta. Poiché c’è una doppia camma di armamento, può essere
necessario ruotare il noce su entrambe le camme per riportarlo in posizione corretta. !
a. Comiciate con l’otturatore come in fig. 46. Dovrà essere possibile vedere il lobo del noce
di armamento in posizione sulla tacca del profilo a camme. !
! !
b. Afferrare la parte esterna del fodero dell’otturatore (bolt shroud) e ruotare in senso
orario (guardando dalla parte posteriore) approssimativamente di 30 gradi, in modo che
il lobo del noce di armamento sia allineato con la parte centrale della radice del
manubrio (fig. 47A e B).
c. Sfilare il fodero dell’otturatore all’indietro (fig. 47C). È tutto quello che serve per
lubrificare le camme di armamento. !
precision rifle
42
! !
d. Per lubrificare le camme di armamento: si raccomanda l’uso di un grasso specifico per
armi. Lubrificare le camme come in fig. 48. Ulteriori smontaggi non sono necessari.
Alcune parti sono sottoposte a tensione da parte di molle e possono schizzare via se si
cerca di rimuoverle. Il grasso deve essere applicato leggermente anche sulla superficie
delle alette dell’otturatore, come in fig. 49.
43
precision rifle
! !
Smontaggio della carcassa inferiore
NOTA: i seguenti passaggi devono essere eseguiti solo se è necessaria l’ispezione o la pulizia
della carcassa inferiore. Inoltre, è necessario eseguire questa procedura nel caso in cui si
desideri invertire la sicura manuale. Altrimenti, la carcassa inferiore deve essere lasciata
montata. !
1. Controllare che camera e caricatore siano vuoti. Rimuovere il caricatore.
2. Con una chiave Allen da 3/16”, rimuovere la vite all’estremità posteriore della carcassa
superiore (fig. 50).
precision rifle
44
3. Aprire la calciatura e, con la chiave Allen da 3/16”, rimuovere la vite nella parte frontale
della carcassa inferiore, come in fig. 51. NOTA: rimuovere solo le viti indicate, nessuna
altra vite deve essere rimossa o anche solo allentata. !
! !
4. Ruotare l’arma in modo che il bocchettone del caricatore sia rivolto verso l’alto.
5. Verificare che la sicura sia inserita (fig. 52) e sollevare la carcassa inferiore (fig. 53).
NOTA: se la sicura non è inserita, la carcassa inferiore non può essere rimossa. !
! !
6. Questo è quanto serve per lo smontaggio dell’arma quando serva pulire la carcassa
inferiore e ispezionare l’interno. !
Inversione della sicura manuale
Quando la carcassa inferiore è stata rimossa dall’arma, è possibile rimuovere e scambiare la
posizione della sicura, se si desidera. Primo, rimuovere la leva della sicura tirandola fuori dal
45
precision rifle
lato in cui si trova (fig. 54). Poi, inserire la leva dal lato opposto finché non è completamente
inserita in entrambe le sedi (fig. 55).
NOTA: non vi sono spine di ritegno o molle, è il pacchetto di scatto che trattiene la sicura
nell’arma. Quindi, prestate attenzione a trattenere la sicura in posizione mentre state
rimontando l’arma. !
! !
Gruppo di scatto
Con il tempo e l’uso intensivo, può essere necessario rimuovere e pulire il gruppo di scatto. Si
raccomanda di pulirlo ogni 1.000 colpi circa. Un aumento del peso di sgancio (senza alcuna
regolazione) è indicativo del fatto che il gruppo di scatto richieda manutenzione.
Se è necessario pulire o ispezionare il pacchetto di scatto, si procede come segue, altrimenti è
bene lasciare sempre montato il gruppo di scatto medesimo:
1. Con una chiave Allen da 3/16”, rimuovere la vite davanti al gruppo di scatto (fig. 56).
2. Distendere la molla del dente di scatto premendo la relativa spina e facendola scorrere
nella parte più lunga della scanalatura a forma di “J” (fig. 57). !
!
precision rifle
46
!
3. La guida del dente di scatto trattiene il gruppo di scatto in avanti e in posizione. Con un
utensile non abrasivo, abbassare la guida del dente di scatto attraverso la scanalatura di
manovra dell’otturatore nella carcassa (fig. 58). Tenendo abbassata la guida, far
scorrere all’indietro il gruppo di scatto sfilandolo dall’arma (fig. 58).
4. A questo punto, il gruppo di scatto dovrebbe essere libero (fig. 59). Questo è tutto quello
che serve per smontare il gruppo di scatto per pulizia e ispezione. NOTA: ulteriori
smontaggi non sono richiesti per la pulizia, inoltre alcune parti sono sotto la tensione di
molle e possono schizzare via se si tenta di rimuoverle. !
! !
Come pulire il gruppo di scatto
1. Materiali raccomandati: detergente non clorato, feltrini di cotone o altri utensili morbidi,
lubrificante per armi, grasso sintetico come Slip 2000 Ewg o equivalente (fig. 59A).
2. Con il gruppo di scatto rimosso dall’arma, spruzzare all’interno del pacchetto di scatto e
delle superfici come in fig. 59.
3. Con il feltrino di cotone, pulire tutte le superfici visibili come in fig. 59. Rimuovere i
residui che possano risultare visibili dentro e fuori il pacchetto di scatto. !
47
precision rifle
! !
4. Applicare una goccia di olio per armi in corrispondenza degli assi del pacchetto di
scatto, come in fig. 60. Lasciar trapelare l’olio dentro il pacchetto di scatto. !
!
5. Con la siringa del grasso Slip 2000 Ewg, applicare il grasso al grilletto e al dente di
scatto (fig. 60A). Inserire il grasso nel punto in cui il dente di scatto incontra la sommità
del grilletto (fig. 60B), finché non si forma uno strato di circa 2 mm tra le parti. Il grasso
si diffonderà sulle superfici e risulterà visibile attraverso le feritoie di ispezione come in
fig. 60C.
6. Applicare un pochino di grasso sul lato opposto del dente di scatto, come in fig. 60D.
precision rifle
48
!
! !
Cura e manutenzione
Prima della pulizia, accertarsi che l’arma e il caricatore non contengano cartucce. !
Un video on-line con una dimostrazione di pulizia della carabina è disponibile cliccando su
www.ruger.com/precisionrifle. !
Un’arma deve essere sgombra da ruggine, sporcizia, grasso e residui di sparo, per funzionare
in sicurezza e con affidabilità. La manutenzione periodica, che include ispezione delle
componenti per determinare se siano in condizioni di funzionamento ottimali, è assolutamente
essenziale. Allo sparo, particelle del proiettile, lubrificanti, polvere si depositano nella canna,
nella camera, nell’otturatore, nell’azione, nel serbatoio e nelle altre parti dell’arma. Non c’è una
49
precision rifle
regola fissa su quanto spesso pulire l’arma, ma il tiratore attento imparerà presto che qualsiasi
arma funziona meglio quando è libera da accumuli di grasso e residui di sparo.
L’equipaggiamento di base comprende: una bacchetta di pulizia della giusta misura con
scovoli (fibra e ottone) e una cruna nella quale inserire le pezzuole; pezzuole, solvente,
lubrificante, panni senza pelucchi e spazzolini. Usate pezzuole e scovoli della corretta misura:
quelli troppo grandi possono bloccarsi in canna ed essere veramente duri da rimuovere!
Inserite la bacchetta dalla camera verso la volata e spingete con fermezza, finché lo scovolo o
la pezzuola fuoriescono dalla volata. Non invertite la spinta quando lo scovolo o la pezzuola
sono ancora nella canna, perché potrebbero bloccarsi. Non usate scovoli o pezzuole grondanti
solvente od olio. Usate la bacchetta e gli scovoli con attenzione, per non rovinare l’arma. !
1. Per l’ordinaria manutenzione, è necessario solo rimuovere l’otturatore e il caricatore.
2. Passate una pezzuola umettata di solvente nella canna diverse volte. Quindi, passate
nella canna lo scovolo umettato di solvente, fino a rimuovere tutte le materie estranee
dalla canna e dalla camera. Asciugate la canna con una pezzuola pulita ed esaminatela.
Se vi sono ancora residui, ripetete il passaggio con lo scovolo. Completate la pulizia
passando una pezzuola asciutta nella canna e nella camera.
3. Usate una pezzuola umida di solvente per rimuovere i residui di sparo da tutte le
superfici raggiungibili dentro l’azione. Usate lo spazzolino, bagnato di solvente, per
ammorbidire lo sporco dalle componenti dell’otturatore e dalle superfici interne all’azione
che non possono essere raggiunte con la pezzuola. Usate pezzuole asciutte o un panno
per rimuovere il solvente.
4. Se sollevare il manubrio dell’otturatore diventa difficile o richiede più forza del solito,
rimuovete il tappo posteriore e pulite e lubrificate le superfici delle camme di
armamento.
5. Passate tutte le superfici, interne ed esterne, con un velo d’olio. Olio e altri preparati
simili attirano lo sporco, che può interferire con il corretto funzionamento. Quindi, usatelo
con grande parsimonia. Una goccia applicata alle componenti dell’otturatore, sui perni di
rotazione del meccanismo di scatto, la sicura, l’arresto otturatore e lo sgancio del
caricatore, troverà poi la propria strada in tutte le componenti che richiedono
lubrificazione.
6. Rimontate l’arma e asciugate qualsiasi eccesso di solvente e lubrificante.
7. Se l’arma deve essere riposta per lungo periodo, pulitela accuratamente. Smontatela
come descritto in questo manuale, prestando attenzione a inserire spine o altre piccole
parti in una scatola. Cospargete tutte le parti con olio conservante, rimontate e
conservate correttamente. !
ATTENZIONE – LUBRIFICAZIONE
precision rifle
50
Sparare una carabina con olio, grasso o altri materiali che ostruiscono anche solo
parzialmente la canna può causare danni all’arma e serie lesioni al tiratore e agli astanti.
Non spruzzare o applicare lubrificanti direttamente sulle cartucce. Se la carica di lancio delle
cartucce è contaminata dal lubrificante, potrebbe non accendersi, ma l’energia dell’innesco
potrebbe essere sufficiente a spingere il proiettile in canna e bloccarlo. Sparando il colpo
successivo, la carabina potrebbe danneggiarsi e causare serie lesioni o la morte del tiratore o
degli astanti. Usate correttamente i lubrificanti. Siete responsabili della corretta cura e
manutenzione della vostra arma. !
UNA LUBRIFICAZIONE IMPROPRIA DISTRUGGE LE ARMI. !
51
precision rifle
!
Rimontaggio
1. Gruppo di scatto: con la carcassa superiore in posizione rovesciata su un tavolo, inserite
il gruppo di scatto nella carcassa medesima e fatela scorrere in avanti, cioè in direzione
opposta al calcio (fig. 61).
a. Afferrate la guida del dente di scatto e fatela scorrere nella sua feritoia, assicurando
che si alloggi perfettamente contro la carcassa (fig. 62A).
b. Comprimete la molla del dente di scatto spostando la relativa spina nella porzione
più corta della guida a “J” (fig. 62B).
c. Con una chiave Allne da 3/16”, serrate la vite anteriore di montaggio (fig. 56). !
! !
2. Carcassa inferiore: inserite la leva della sicura e ruotatela in corrispondenza della scritta
SAFE, installate quindi la carcassa inferiore su quella superiore. Ripiegate la calciatura
e installate la prima vite. Quindi, distendete la calciatura e installate la seconda vite (la
sequenza è importante per il corretto assestamento delle componenti), seguendo la
procedura di fig. da 50 a 53 in ordine inverso.
3. Testate il funzionamento della sicura.
4. Rimontaggio dell’otturatore:
a. Installate il fodero dell’otturatore facendolo scorrere intorno all’estremità del
percussore. Ruotate il fodero di 30 gradi in senso antiorario (fig. 62) e il percussore
arretrerà e si bloccherà in posizione di armamento (fig. 63).
b. Rimettete l’otturatore nell’arma e controllate visivamente due volte che la camera sia
vuota. A questo punto, non deve esserci il caricatore nell’arma. !
precision rifle
52
! !
Mentre fate pratica nelle procedure di maneggio in sicurezza dell’arma, testate il movimento e
il funzionamento della sicura. Facendo scattare a vuoto l’arma, assicuratevi che la sicura
impedisca lo scatto in avanti del percussore. Se questa procedura non risulta sicura, non
usate l’arma e fatela ispezionare a un armiere competente. !
Conservazione
Le armi non devono essere riposte cariche! !
UTILIZZATE IL SISTEMA DI BLOCCO FORNITO CON LA CARABINA PER RENDERLA
INUTILIZZABILE PER LA CUSTODIA. !
NON tenere l’arma in custodie di cuoio. Il cuoio attrae l’umidità, anche se può apparire
perfettamente asciutto. !
ATTENZIONE – CONSERVAZIONE
53
precision rifle
- mai conservare l’arma in modo che possa essere agevolmente rimossa. Le armi devono
sempre essere custodite in sicurezza e scariche, fuori dalla portata di bambini ed
estranei.
- Usate il sistema di blocco fornito con l’arma per la custodia. L’uso di un sistema di
blocco o un lucchetto è solo uno degli aspetti di una custodia responsabile delle armi.
- Per aumentare la sicurezza, le armi devono essere custodite scariche in luoghi separati
dalle munizioni e inaccessibili a bambini e persone non autorizzate. !
CUSTODITE L’ARMA AL SICURO E SCARICA !
Le regole di base del maneggio in sicurezza delle armi
Noi crediamo che gli americani abbiano il diritto di acquistare e usare armi per scopi legali. Il
possesso privato di armi in America è una tradizione, ma questo possesso impone la
responsabilità da parte del proprietario di usare l’arma in modo da assicurare la propria e
l’altrui sicurezza. Quando le armi sono usate in modo sicuro e responsabile, sono una
notevole fonte di piacere e soddisfazione e rappresentano una parte fondamentale della
nostra libertà personale. !
Le armi non causano incidenti! Gli incidenti con le armi sono il risultato di trascuratezza o
ignoranza da parte del tiratore delle regole di base del maneggio. !
Le seguenti regole devono essere sempre osservate. Il maneggio sicuro dell’arma non è solo
desiderabile, ma assolutamente essenziale per la vostra sicurezza, la sicurezza degli altri, la
continuazione del possesso di armi e del tiro sportivo come lo conosciamo oggi. !
1. Imparare le caratteristiche meccaniche e di maneggio dell’arma che state usando.
Non tutte le armi sono uguali. Il modo di portarle e maneggiarle varia in accordo con le
caratteristiche meccaniche per evitare spari accidentali e le varie procedure per il caricamento
e lo scaricamento. Nessuno deve maneggiare un’arma senza prima aver familiarizzato a fondo
con il particolare tipo di arma che sta utilizzando e con la sicurezza delle armi in generale.
2. Tenere sempre l’arma puntata in direzione sicura
Assicuratevi che il proiettile si fermi dietro il bersaglio, anche sparando in bianco. Mai lasciare
la canna puntata verso qualsiasi parte del vostro corpo o di un’altra persona.
Questo è particolarmente importante quando si carica o scarica un’arma.
Nel caso di un colpo accidentale, nessuno può rimanere ferito se la canna punta in direzione
sicura. Una direzione sicura significa una direzione che non permetta a un proiettile di colpire
una persona o un oggetto dal quale possa rimbalzare.
precision rifle
54
Una direzione sicura deve tener conto del fatto che un proiettile può penetrare un muro,
pavimenti, soffitti, finestre eccetera, e colpire una persona o danneggiare la proprietà.
Abituatevi a sapere esattamente dove punta l’arma tutte le volte che la maneggiate, e
assicuratevi che la direzione in cui punta sia sotto il vostro controllo sempre, anche in caso di
inciampo o caduta. Tenete le dita lontane dal grilletto finché non siete pronti a sparare.
3. Le armi devono essere scariche quando non sono in uso.
Le armi devono essere caricate sul campo o sulla piazzola di tiro del poligono, pronte a
sparare. Armi e munizioni devono essere custodite al sicuro e sotto chiave in casseforti,
rastrelliere o stipetti, o utilizzando il lucchetto fornito in dotazione, quando non sono utilizzate.
Le munizioni devono essere custodite separate dalle armi. Tenete le armi fuori dalla vista di
visitatori e bambini. È responsabilità del possessore di armi assicurarsi che bambini e persone
imperite nel maneggio abbiano accesso ad armi, munizioni o componenti.
4. Assicuratevi che la canna sia libera da ostruzioni prima del tiro.
Anche un po’ di fango, neve o eccesso di lubrificante nella canna può causare rigonfiamenti o
bruciare durante il tiro, causando serie lesioni al tiratore o agli astanti. Assicuratevi di utilizzare
munizioni del calibro corretto e del corretto dosaggio per l’arma che state utilizzando. Se il
rinculo dell’arma sembra troppo debole o diverso dal solito, CESSATE IL FUOCO
IMMEDIATAMENTE, scaricate l’arma e assicuratevi che non vi siano ostruzioni in canna.
5. Assicuratevi del bersaglio al quale state sparando.
Non sparate se non sapete esattamente dove il proiettile va a colpire. Assicuratevi che il
proiettile si fermi dietro il bersaglio, anche quando state sparando in bianco con un’arma
scarica. Se siete a caccia, non sparate verso un semplice rumore. Assicuratevi del bersaglio
prima di premere il grilletto.
6. Ind

Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.